Ho perso la testa per Giuditta

installazioni e opere di Vanni Quadrio

david e pulvirenti 2008 – spaziodeep

“artista dalla originale sensibilit├á, non rinnega la lezione dei maestri della pittura occidentale ma ne assorbe la lezione elaborando un linguaggio personale e producendo un proprio immaginario figurativo in cui i temi della mitologia classica sono occasione per una riflessione sulla forma”